Biblioteca d'istituto

Che cos’è biblioteca scolastica?

La biblioteca scolastica fornisce informazioni e idee fondamentali alla piena realizzazione di ciascun individuo nell’attuale società dell’informazione e conoscenza. La biblioteca scolastica offre agli studenti la possibilità di acquisire le abilità necessarie per l’apprendimento lungo l’arco della vita, di sviluppare l’immaginazione e li fa diventare cittadini responsabili. (Manifesto IFLA UNESCO) La Biblioteca del nostro Istituto, intitolata ad ‘Anna Maria Mozzoni’, è un luogo di sapere e di inclusione. E’ stata istituita per :
  • favorire la crescita culturale, individuale e collettiva;
  • promuovere lo sviluppo della personalità e la consapevole partecipazione alla vita associata;
  • sostenere lo sviluppo sociale della comunità.
L’ acquisto dei testi, dei materiali e degli strumenti non è soggetto ad alcuna forma di censura ideologica, politica, religiosa, né a pressioni commerciali.
I servizi della Biblioteca sono forniti egualmente a tutti i membri della comunità scolastica, senza distinzioni di età, di razza, di genere, di religione, di nazionalità e di lingua, di condizione professionale o sociale. Servizi e materiali elettronici di supporto sono a disposizione degli utenti.

Storia della Biblioteca “Anna Maria Mozzoni

La Biblioteca d’Istituto è nata nel 2000 per volontà dell’allora Dirigente Scolastico, prof. Giovanni Gaglio. La responsabilità dell’organizzazione e del servizio fu affidata al prof. Mario Bolzonello, poi sostituito dalla prof.ssa Cristina Piepoli, in via Tabacchi, e dalla prof. Antonia Cesare in via Bazzi. Il primo catalogo constava di circa 3500 volumi, in parte già in archivio, in parte nuovi acquisti e/o donazioni. In particolare, la prof.ssa Cesare ha condotto il restauro di qualche migliaio di testi editi tra il 1850 e il 1950: tale patrimonio librario è stato riunito in un corpus intitolato ‘Fondo storico’. I documenti del Fondo Storico sono valorizzati periodicamente da mostre on line e da suggestioni multimediali. Su iniziativa della stessa, condivisa con il Dirigente scolastico arch. Giuseppe Vincolo, la Biblioteca è stata intitolata ad “Anna Maria Mozzoni“, giornalista, scrittrice, pioniera del femminismo italiano, insegnante e cofondatrice della Scuola Normale ‘Gaetana Agnesi’. Nel 2018 entrambe le sedi sono state dotate di un nuovo arredo che rendesse più funzionale la conservazione e la fruizione. Nel corso degli anni, si sono susseguiti migliaia di prestiti, innumerevoli consultazioni e attività di supporto agli studenti, soprattutto in preparazione agli Esami di Stato. La responsabilità della Biblioteca dal 2022 è affidata alla prof.ssa Silvia Caldarini. Accanto alle attività di consultazione e di studio, è potenziato il ruolo della Biblioteca per promuovere e per pianificare laboratori curricolari ed extracurricolari, interdisciplinari e interistituzionali, con valenza di PCTO. I risultati delle sperimentazioni didattiche sono esposti a rotazione in Biblioteca con allestimenti di volta in volta individuati per favorire la comunicazione. Inoltre, mostre autoprodotte valorizzano i testi e dei documenti del Fondo Storico, in occasione di ricorrenze e di festività.

Funzioni

Attualmente la Biblioteca “Anna Maria Mozzoni” consta di circa 8.000 volumi disponibili al prestito e/o alla sola consultazione. E’ frequentata sia da allievi che vogliono approfondire lo studio individualmente o a piccoli gruppi, sia da docenti che ne apprezzano la tranquillità per lo studio personale, per la correzione dei compiti, per l’insegnamento individualizzato. Negli anni, grazie alla proficua consultazione del Fondo storico alcuni docenti hanno pubblicato diversi titoli del ‘Liceo Agnesi Editore’, mentre alcuni laureandi hanno steso le proprie tesi di laurea in ambito pedagogico e didattico. Previa prenotazione dal sito di Istituto, docenti e studenti possono fruire di pc e di proiettore in dotazione e di postazioni cui collegare i propri dispositivi elettronici individuali. La sede di via Bazzi ha abbracciato un indirizzo sociale e multimediale e vi si svolgono attività alternative alla religione cattolica.

Eventi

Al momento non ci sono eventi in programma legati alla biblioteca

Archivio eventi

Dante Rap – 2021

Nel settembre del 2021 è uscito “Galeotto fu ‘l libro” (Mondadori ragazzi) di Mariangela De Luca. Il libro, nato come calco delle lezioni della docente del Liceo “Agnesi” di Milano è una riscrittura dell’Inferno dantesco, incentrata sui versi divenuti proverbiali della cantica. Il 19 novembre 2021 la redazione “Costume e Società” del Tg2 ha trascorso con la 2^CSE due ore di lezione(Video), in cui la professoressa De Luca ha parlato della “selva oscura”, cercando connessioni con i testi rap ascoltati e amati dai ragazzi. Dante rivive nelle parole di tutti i giorni: presso la nostra Biblioteca è possibile consultare e prendere in prestito il libro.

Dialoghi di poesia -2021

Due docenti del Liceo “Agnesi”, poeti e promotori della poesia, sono recentemente accomunati dalla pubblicazione nella collana bilingue “Italian Poetry in English” dall’editore Gradiva Publications di New York. Nel 2020 è uscito “A Dream of Words. Selected Poems” di Alessandra Paganardi, e nel 2021 “The Mechanism Behind” di Amos Mattio, a riconoscimento di una ricerca poetica che ha per entrambi le radici ormai nel secolo scorso. Tra i libri recenti che daranno spunti a letture e confronti durante l’incontro a scuola (Locandina) si annoverano “Strategie di un mondo perduto” di Mattio (Stampa 2009, 2021) e “La regola dell’orizzonte” di Paganardi (Puntoacapo, 2019). Presso la nostra Biblioteca è possibile consultare e prendere in prestito i libri.

Biblioteca e Multimedialità

La sezione valorizza materiali e titoli presenti nel fondo storico della Biblioteca scolastica. In occasione di eventi e/o collaborazioni con enti esterni,  progetti prevedono il coinvolgimento di classi e di docenti in attività di potenziamento.

L’ESPOSIZIONE ITALIANA DEL 1881 in Milano illustrata, Sonzogno Editore, 1881 – 320 p. ill. 38 cm

Referente di progetto: prof.ssa Nuccia Cesare.

L’Esposizione Internazionale, Milano, 1906

Referente di progetto: prof.ssa Nuccia Cesare.

Presentazione del libro “Zero Tagliato” – 2019

8 Marzo 2022, Giornata Internazionale della Donna

  1. Video “La signorina Aurelia”
  2. Il liceo “Agnesi” per la festa della donna
 

“La signorina Aurelia”

Un breve filmato che riguarda Aurelia Josz (Firenze, 3 agosto 1869 – Auschwitz 1944) educatrice, scrittrice insegnante, titolare della cattedra di storia e geografia nella Scuola Normale “Gaetana Agnesi” di Milano e fondatrice della prima Scuola Agraria femminile in Italia. Si ringrazia l’Associazione ’ Amici di Aurelia Josz, via Rodolfo Margaria,1- Milano che ha fornito il materiale filmato. Quest’ultimo è stato elaborato a fini didattici.
Referente di progetto: Nuccia Cesare, responsabile della Biblioteca “Anna Maria Mozzoni”, Liceo “G. Agnesi”, Milano.

Il “Libro nero” 

Vuoi contribuire a demolire pregiudizi e discriminazioni contro le donne? Scrivi sul “Libro nero” che troverai in entrambe le sedi della Biblioteca scolastica del nostro Liceo. Buona condivisione.  
>

Dichiarazione di accessibilità: Link a form compilato Agid

MAD (link)

MIUR (link)

USR Lombardia (link)

MIUR - Iscrizioni on-line (link)

INDIRE (link)

European Education Area (link)

MIUR - PON (link)

Tel. 02 581 00 671 (sede Tabacchi);

Tel. 02 895 06 793 (sede Bazzi)

Contatti in "Segreterie e URP"

Cod.mec.MIPM03000T mipm03000t@pec.istruzione.it

Sede di Via Bazzi

via Carlo Bazzi, 18 (zona sud di Milano, vicino a v. Tibaldi), a circa 500 m di distanza dalla sede

Sede di Via Tabacchi

via Tabacchi, 17/19 (zona sud di Milano, a 300 m dalla sede centrale dell'Università Bocconi)

© Tutti i contenuti sono gestiti dal Liceo Statale "Gaetana Agnesi" - Milano | Il sito é sviluppato su piattaforma WordPress
Privacy policy |  Cookie policy