Amministrazione Trasparente

(D.lgs. 33/2013)

Informazioni sul Principio della Trasparenza

In questa sezione sono raccolte le informazioni che le amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, della buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).

[holo_divider type=”type1″ margin_top=”” margin_bottom=”20″ unique_id=”holo_divider-2024″]

Il principio della trasparenza, inteso come «accessibilità totale» alle informazioni che riguardano l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, è stato affermato con decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 (modificato dal decreto legislativo del 23 giugno 2016 n. 97).

Obiettivo della norma è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull’operato delle istituzioni e sull’utilizzo delle risorse pubbliche. In particolare, la pubblicazione dei dati in possesso delle pubbliche amministrazioni intende incentivare la partecipazione dei cittadini per i seguenti scopi:

– assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative, nonché le modalità di erogazione;

– prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l’integrità;

– sottoporre al controllo diffuso ogni fase del ciclo di gestione della performance per consentirne il miglioramento.

 

Sezioni

 

  1. Disposizioni generali
  2. Organizzazione
  3. Consulenti e Collaboratori
  4. Personale
  5. Performance
  6. Attività e procedimenti
  7. Provvedimenti
  8. Bandi di gara e contratti
  9. Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici
  10. Bilanci
  11. Beni immobili e gestione patrimonio
  12. Controlli e rilievi sull’amministrazione
  13. Servizi erogati
  14. Pagamenti dell’amministrazione
  15. Altri contenuti

 

Disposizioni generali
PTPCT

Pubblicazione ai sensi dell’articolo 1, comma 8, Legge 6 novembre 2012, n. 190; art. 10, comma 8, lett. a), D.Lgs. n. 33/2013:

– Programma triennale per la trasparenza e l’integrità (PTTI) e relativo stato di attuazione.
Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza delle Istituzioni Scolastiche della Regione Lombardia 2022-24.
Riferimenti normativi

In ottemperanza all’art. 12 del D. Lgs. 33/2013, sono pubblicati i riferimenti alle norme di legge pubblicate nella banca dati “Normattiva” riguardanti l’organizzazione e l’attività delle istituzioni scolastiche. Per le norme regionali si fa riferimento alle pubblicazioni della banca dati https://usr.istruzionelombardia.gov.it/amm-trasparente/atti-amministrativi-generali/.

Lgs 33/2013: “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”.

Lgs 221/2012: “Conversione in legge, con modificazioni, del D.L. 179/2012(Sviluppo bis – Crescita 2.0), recante ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese”.

Lgs 190/2012: “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”.

Lgs 134/2012: “Conversione in legge, con modificazioni, del D.L. 83/2012, recante misure urgenti per la crescita del Paese” (articolo 18).

D.L. 95/2012: “Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini (nonché misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese del settore bancario)” – Spending review.

Lgs 183/2011: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato – Legge di stabilità 2012″ (Semplificazione).

Lgs 170/2010: “Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”.

Lgs. 235/2010: “Modifiche ed integrazioni al D. Lgs. 82/2005, recante Codice dell’amministrazione digitale, a norma dell’articolo 33 dellaL. 69/2009

Lgs. 150/2009:Lgs “Attuazione della L. 15/2009, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni”

D.Lgs. 106/2009: “Disposizioni integrative e correttive del D. Lgs. 81/2008, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”.

DPR 89/2009: “Revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione”.

DPR 122/2009: “Regolamento recante coordinamento delle norme vigenti per la valutazione degli alunni e ulteriori modalità applicative in materia, ai sensi degli articoli 2 e 3 del decreto-legge 1° settembre 2008, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2008, n. 169″.

Lgs 169/2008: “Conversione in legge, con modificazioni, del D.L. 137/2008 recante disposizioni urgenti in materia di istruzione e università” (Riforma Gelmini).

Lgs 133/2008 : “Conversione in legge, con modificazioni, del D.L. 112/2008, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria”.

Lgs. 81/2008: “Attuazione dell’articolo 1 della L. 23/2007, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”.

Lgs. 82/2005: “Codice dell’amministrazione digitale” (CAD).

Lgs. 196/2003: “Codice in materia di protezione dei dati personali” (Legge sulla Privacy)

Lgs 53/2003: “Delega al Governo per la definizione delle norme generali sull’istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale” (Riforma Moratti) e decreti applicativi.

D.M. 44/2001: regolamento concernente le “Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche”.

Lgs. 165/2001: Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche.

D.P.R. 275/1999: “Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche”.

Lgs 59/1997 : “Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della pubblica amministrazione e per la semplificazione amministrativa” (art. 21, relativo all’autonomia scolastica).

Lgs. 297/1994: “Approvazione del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado”.

L.104/1992: “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone diversamente abili”.

Lgs 241/199: “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”.

Codice disciplinare e Codice di condotta

 

D.lgs. 297/94 artt. 492-501

D.lgs. 165/2001 artt. 55 e seguentiNorme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche.

D. lgs. del 27 ottobre 2009, n. 150– Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni.

Circolare 14/2010 Funzione Pubblica

Circolare 8 novembre 2010 n. 88 – Indicazioni e istruzioni per l’applicazione al personale della scuola delle nuove norme in materia disciplinare introdotte dal decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150.

D.P.R. del 16 aprile 2013, n. 62Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell’articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 (GU n.129 del 4-6-2013).

DM 525 del 30 giugno 2014Codice di comportamento del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca adottato ai sensi dell’articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e secondo le linee guida del D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62 (DM 525 del 30 giugno 2014) e collegata nota ministeriale 2810 del 16 luglio 2014.

Codice Disciplinare Dipendenti CCNL triennio 2016- 2018

D. Lgs. del 20 giugno 2016 n. 116Modifiche all’articolo 55-quater del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ai sensi dell’articolo 17, comma 1, lettera s), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di licenziamento disciplinare”, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.149 del 28 giugno 2016.

Nota 0017303.08-08-2017 dell’USR Lombardia “procedimento disciplinare pubblici dipendenti – novità del D.Lgs 75/2017”.

Organizzazione
Articolazione uffici

Dirigente scolastico

Prof.ssa Antonella Maria Vilella Contatto: dirigente.vilella@liceoagnesimilano.it Orari di ricevimento:

link

 

Staff

Link Orari di ricevimento:
link

 

Segreteria Personale/Ammministrativa segreteria@liceoagnesimilano.it

mipm03000t@istruzione.it

Orari di ricevimento:

link

Segreteria Contabile posta@liceoagnesimilano.it Orari di ricevimento:

link

Segreteria Didattica segreteria@liceoagnesimilano.it

mipm03000t@istruzione.it

Orari di ricevimento:

link

 

Assistenti Tecnici

Davide Parini

Orsola Graffeo

d.parini@liceoagnesimilano.it

o.graffeo@liceoagnesimilano.it

Docenti/Rapporti scuola-famiglia

Corpo docente Orari di ricevimento 2023-24:

link

 

Organigramma e funzionigramma

Telefono e posta elettronica

Consulenti e Collaboratori
Incarichi a Esperti
  • estremi atto di conferimento incarico
  • nominativo collaboratore o consulente
  • tipologia incarico
  • descrizione
  • compenso totale lordo
  • durata prestazione
  • curriculum vitae
  • dichiarazione inerente ai dati relativi allo svolgimento di incarichi o alla titolarità di cariche in enti di diritto privato regolati o finanziati dalla PA o allo svolgimento di attività professionali (art 15)
  • dichiarazione del DS inerente all’attestazione dell’avvenuta verifica dell’insussistenza di conflitto di interesse.

Link

 

Personale
Dirigente Scolastico (D.lgs. 33/2013 art. 14 c.1)
IN FASE DI ELABORAZIONE
  • Atto di nomina
  • Assunzione di servizio
  • Curriculum vitae DS
Dotazione organica

“Conto annuale per le spese sostenute per il personale a tempo indeterminato (dati relativi al personale effettivamente in servizio, con l’indicazione della distribuzione tra le diverse mansioni e aree professionali e tra gli uffici).

Costo complessivo del personale a tempo indeterminato in servizio, articolato per fasce professionali e per ufficio.”

Per quanto riguarda gli obblighi di pubblicazione concernenti la dotazione organica e il costo del personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato si rimanda alla Sezione “Scuola in chiaro” del sito del MIUR, poiché il ministero sostiene le spese per l’organico a tempo indeterminato.

Personale non a tempo indeterminato

Sono pubblicati gli atti di nomina del personale a tempo determinato per aree professionali (personale docente e personale ATA) e il costo complessivo del personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato (link esterno Scuola in Chiaro).

a.s. 21-22

Link ai contratti ATA al 31/05/2022

a.s. 22-23

Link ai contratti ATA al 31/05/2023

a.s. 23-24

Link ai contratti al 15/02/2024

Tassi di assenza

Come previsto dalla legge 18 giugno 2009 n. 69, sono pubblicati «i tassi di assenza e di maggiore presenza del personale distinti per uffici di livello dirigenziale». Nelle assenze si calcolano tutti i giorni di mancata presenza lavorativa (malattia, aggiornamenti, permessi, aspettativa, congedo obbligatorio, …). I dati sono rilevabili dalle pagine della Scuola in chiaro (link).

Incarichi conferiti e autorizzati

Informazioni pubblicate in ottemperanza all’art. 18 del D. Lgs. 33/2013.

Incarichi conferiti: corrispondono in gran parte alle nomine effettuate per vari incarichi in base alla Contrattazione integrativa (il cosiddetto Contratto d’Istituto) e a cui bisogn areiferirsi nell’apposita sottosezione.

I dati relativi agli incarichi non inseriti nel Contratto d’Istituto vengono allegati a questa sottosezione.

Incarichi autorizzati: si rimanda ad eventuali allegati
Norma di riferimento

dlgs 33/2013

Art. 18 – Obblighi di pubblicazione dei dati relativi agli incarichi conferiti ai dipendenti pubblici::1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano l’elenco degli incarichi conferiti o autorizzati a ciascuno dei propri dipendenti, con l’indicazione della durata e del compenso spettante per ogni incarico.

 

Elenco incarichi (link)

OIV, Nomine revisori

Documenti di nomina revisori (link).

Contratti integrativi

Contratto integrativo, relazione illustrativa, relazione tecnico finanziaria, certificati dai revisori (link).

Costi Contratti integrativi

Assegnazione fondi: Tabelle MOF (art. 88 CCNL/Scuola)

Performance
Ammontare complessivo dei premi

Risorse stanziate e compensi effettivamente erogati: Tabelle MOF

Dati relativi ai premi
IN FASE DI ELABORAZIONE

Grado di differenziazione: da collegare al nuovo sistema di valutazione.

Attività e procedimenti

Tipologie di procedimento
IN FASE DI ELABORAZIONE (vedi Allegato)

Recapiti dell'Ufficio responsabile
IN FASE DI ELABORAZIONE

Recapiti telefonici e casella pec dell’ufficio preposto a gestire, garantire e verificare la trasmissione dei dati o l’accesso diretto agli stessi da parte delle amministrazioni tenute all’acquisizione d’ufficio dei dati e allo svolgimento dei controlli sulle dichiarazioni sostitutive

Provvedimenti
Provvedimenti dirigenti amministrativi

Elenco dei provvedimenti, con particolare riferimento ai provvedimenti finali dei procedimenti di scelta del contraente per l’affidamento di lavori, forniture e servizi, anche relativamente alla modalità di selezione prescelta (Determine Bandi di Gara).

Tabella riportante contenuto, oggetto, eventuale spesa prevista ed estremi relativi agli atti relativi ad ACCORDI, CONVENZIONI, RETI.

Bandi di gara e contratti
Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici
Atti di concessione

Atti con i quali sono determinati i criteri e le modalità cui le amministrazioni devono attenersi per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l’attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati: borse di studio, contributi per viaggi di istruzione e attività varie.

Sussidi 23-24 per stages PCTO e viaggi d’istruzione all’estero

Bilanci
Piano degli indicatori e dei risultati attesi di bilancio

L’art. 29 del Decreto legislativo 33/2013 indica, tra i documenti soggetti ad obblighi di pubblicazione, il Piano degli indicatori e dei risultati attesi di bilancio previsto dall’articolo 19 del D.Lgs. 31 maggio 2011, n. 91. Il DPCM del 18 settembre 2012, che contiene le linee guida per la predisposizione del citato Piano, prevede l’emanazione da parte del Dipartimento della Funzione Pubblica, d’intesa con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, dei provvedimenti contenenti istruzioni tecniche e modelli da utilizzare nell’ottica di una redazione omogenea. Il Piano degli indicatori e dei risultati attesi di bilancio sarà predisposto in seguito all’adozione degli appositi provvedimenti.

Beni immobili e gestione patrimonio
Patrimonio immobiliare

L’istituto non è proprietario degli edifici in cui ha sede; il proprietario e manutentore delle strutture è la Provincia di Milano.

Canoni di locazione o affitto

La presente sotto-sezione non è compilata in quanto la tipologia di questa istituzione scolastica non può versare o percepire i canoni di cui all’Art. 30 del D.L.vo 33/2013.

Controlli e rilievi sull’amministrazione
Servizi erogati
Carta dei servizi e standard di qualità

Presente sul PTOF (link)

Pagamenti dell’amministrazione
Altri contenuti

 

Accesso civico semplice e generalizzato

Modulo accesso civico semplice

Modulo accesso civico generalizzato

Inviare richiesta con modulo compilato e firmato via email a: MIPM03000T@istruzione.it

Registro degli accessi civici

Elenco delle richieste di accesso (civico semplice e civico generalizzato), con indicazione dell’oggetto e della data della richiesta, nonché del relativo esito con data della decisione

Accessi civici semplici

Accessi civici generalizzati

Accessibilità e catalogo di dati metadati e banche dati

Pubblicazione dei dati tramite Strumento AGID degli Obiettivi accessibililtà.